Tiscali forum > Notizie > Attualità > Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?

Sondaggio: Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?
Opzioni del sondaggio
Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?

 
10-05-13 14:50
Staff Redazione
 
Registrato al forum dal: 05 09
Messaggi: 859
Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?
Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?
Sondaggio: Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?
Opzioni del sondaggio
Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?

  # 1 (permalink)  
10-05-13 18:43
Junior Member
 
Registrato al forum dal: 05 13
Messaggi: 1
Re: Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?
Già nella domanda, c'è la risposta!! chi nasce in Italia è ITALIANO.
  # 2 (permalink)  
10-05-13 19:54
Junior Member
 
Registrato al forum dal: 05 13
Messaggi: 2
Re: Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?
si, il "subito" potrebbe applicarsi ai neonati - ius soli- agli altri, si, dopo un periodo di permanenza e di ambientazione - 10 anni ? -
  # 3 (permalink)  
10-05-13 19:56
Junior Member
 
Registrato al forum dal: 05 13
Messaggi: 2
Re: Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?
c'era una volta la doppia nazionalità. O no ?
  # 4 (permalink)  
10-05-13 20:33
Junior Member
 
Registrato al forum dal: 06 11
Messaggi: 4
Approvato Re: Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?
Anch'io sono d'accordo per una cittadinanza "d'ufficio". Non posso pensare che solo chi nasce da italiani sia italiano. Allora dovremmo parlare di generazione. Una volta si diceva che uno era milanese se lo era almeno da 4 o 5 generazioni.
Primo : siamo cittadini del mondo.
Direi che è finita l'italia dei Feudi o dei Comuni. Finiamola e consideriamo ITALIANI tutte le persone civilii: ladri e assassini non sono italiani ma pezzi di ...escremento.
  # 5 (permalink)  
10-05-13 21:50
Junior Member
 
Registrato al forum dal: 05 13
Messaggi: 1
Re: Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?
Nò non basta nascere in Italia per essere Italiano.A volte neanche quelli che ci sono nati da generazioni lo sono.Poi se i genitori sono stranieri diamo la cittadinanza a tutti? E' giusto come è ora che si può ottenere dopo un pò che si vive e si lavora in Italia.
  # 6 (permalink)  
10-05-13 23:26
Junior Member
 
Registrato al forum dal: 05 13
Messaggi: 1
Re: Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?
La cittadinanza comporta diritti ma anche doveri, pertanto non è accettabile che venga data d'ufficio a persone minorenni (nate o meno da cittadini italiani), che per definizione non sono in grado di fare scelte consapevoli. La cittadinanza dovrebbe essere data alle persone nate in Italia (da cittadini italiani o stranieri) che, residenti in Italia, dopo il raggiungimento della maggiore età, ne abbiano fatto richiesta.
  # 7 (permalink)  
11-05-13 09:18
Junior Member
 
Registrato al forum dal: 05 13
Messaggi: 2
Quesito Re: Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?
La cittadinanza implica i doveri dello Stato verso il nuovo cittadino: Assistenza, Educazione, ecc..ecc,,, tutti costi per la società! POI DOVE TROVIAMO I SOLDI??? Quindi chi si dichiara favorevole dovrebbe essere favorevole ad una tassazione personale supplementare!!!
  # 8 (permalink)  
11-05-13 09:59
Junior Member
 
Registrato al forum dal: 05 13
Messaggi: 1
Re: Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?
Rispettare gli altri non vuol dire dargli una nuova cittadinanza, ma aiutarli a riprendere il proprio paese democraticamente per poterlo lasciare ai propri figli.
Se qualcuno vuol rimanere in Europa, deve poterci stare quanto vuole, ma per ottenere tutti i diritti europei deve conoscere la lingua del paese dove va a vivere e avere un lavoro. Anche per l'immigrato stesso che così è obbligato a capire culture diverse e ad amalgamarsi con gli indigeni.
Prendiamo l'esempio dei cinesi, sono un popolo così settario che se non gli imponi di impararci a comprendere, rischiano di farci scomparire culturalmente e linguisticamente.
Vuoi vivere qui? Allora impara ad amare questo Paese come lo amo io!!!
  # 9 (permalink)  
14-05-13 15:34
Junior Member
 
Registrato al forum dal: 10 09
Messaggi: 1
Re: Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?
NO - basta con tutta questa gente che viene in Italia - abbiamo o no una crisi? Se non c'è lavoro per noi come facciamo a darlo ad altri solo perché arrivano in Italia devono essere Italiani - No mi dispiace ma non possiamo far diventare l'Italia una Clinica Ginecologica -
  # 10 (permalink)  
14-05-13 19:31
g
Junior Member
 
Registrato al forum dal: 06 09
Messaggi: 1
Simpatico Re: Giusto dare a chi nasce in Italia, anche se straniero, subito la cittadinanza italiana?
La domanda è impostata in maniera secondo me sbagliata, quel " subito " porta a rispondere subito NO! Ma postata come in oggetto e meglio. Perché chi nasce in Italia dopo un percorso tra nascita e studio può avere la residenza italiana.
Regole d'invio
BB code è attivo
Le smilies sono attive
Il codice IMG è attivo

© Tiscali Italia S.p.A. 2017  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali